Torna alla pagina precedente Cerca nel sito Torna alla Home Page Chiudi l'Uovo

OMNISYNC

Sincronizzazione metronometrica tra brani audio con diverso BPM

Indice

 


Il software OmniSync

OmniSync è nato da una serie precise esigenze scaturite in anni di lavoro in studio di registrazione:

rapida individuazione della velocità metronometrica di un brano musicale
sincronizzare tra brani audio che hanno diverse velocità metronometriche
sincronizzazione dei ribattuti generati dagli echi digitali
possibilità di creare dei ribattuti basati su terzine musicali
sincronizzazione tra campionamenti consentita intervenendo su diverse caratteristche tecniche dei file audio:
- Sample Rate
- Pitch Shift
- Time Stretch

Funzionamento del software

Lo slider BPM1 stabilisce il metronomo di riferimento a cui si desidera arrivare. Tutti i campionamenti che saranno elaborati dovranno allinearsi al BPM1.
Se il metronomo di riferimento è quello di un brano audio di cui non si conosce la velocità metronometrica, il BPM può essere inserito con l'aiuto del TAP Tempo.
Cliccando sul tasto TAP si attiva la funzione, mettere in riproduzione il brano audio in questione e premere la barra spaziatrice del computer a tempo. Dopo qualche misura il sistema avrà calcolato con una buona approssimazione il BPM esatto. Appena si smette di fornire il tempo, OmniSync continua in modo autonomo a seguire il brano, mostrando le battute sia con i LED della tastiera del PC che con un Beep acustico.

Raggiunto il BPM esatto, OmniSync mostra tutti i delay calcolati in millisecondi necessari per avere ribattuti con diverse cadenze musicali: quarti, ottavi e sedicesimi e relative terzine.

Lo slider BPM2 è invece il metronomo del campione da allineare. Spostando la slitta che determina il BPM2 il sistema calcola istantaneamente tutti i parametri possibili che permettono l'allineamento tra i due campionamenti: il Pitch shift, il Timestretch, il Sample Rate.

Come sopra, se non si conosce la velocità metronometrica del campione, è possibile aiutarsi con la funzione Tap Tempo settata su BPM2.

Una possibilità più matematica che offre OmniSync per calcolare il BPM è legata ai dati tecnici del campione. Un campionamento audio è basato sui seguenti fattori:
durata in millisecondi del campione
numero di campionamenti
frequenza di campionamento (Sample Rate, misurato in Hertz)
numero di battute contenute nel campione (Beats)

OmniSync è in grado di calcolare il BPM con precisione se viene stabilito il numero di Beats contenuto nel campione e almeno 2 dei rimanenti 3 fattori.


Progetto sviluppato nel 1998

Indietro

 

 
 
 

Azienda | Internet | Servizi | Prodotti | Contatti | Intranet
Modus Multimedia - Via Augusto Righi 30 - 50019 Sesto Fiorentino - P.IVA 04525290484 - E-mail: info@modusmultimedia.it