Torna alla pagina precedente Cerca nel sito Torna alla Home Page Chiudi l'Uovo


La rivoluzione nella pratica musicale

Facile come un gioco,
potente come un sistema multitraccia,
economico come un accessorio.

Indice

Il progetto Minus 8
Minus 4
Minus Voice
Applicazioni e mercato della tecnologia MINUS 8
Creazione di un catalogo MINUS 8
MINUS 8 e i sistemi equiv. presenti sul mercato
La rigenerazione dei vecchi nastri archiviati
Garanzia contro ogni forma di duplicazione
MINUS 8 e i nuovi supporti digitali
Realizzazione di un master in formato MINUS 8
Caratteristiche tecniche del sistema MINUS 8
Contenuti del CD audio dimostrativo

Il progetto Minus 8

Le proprietà innovative di Minus 8

MINUS 8 è un dispositivo audio specificamente progettato per escludere totalmente dalla riproduzione di un Compact Disc un singolo strumento a piacere su otto strumenti disponibili.
In fase di realizzazione del Compact Disc, il sistema MINUS 8 è in grado di suddividere il contenuto audio di un brano in un massimo di otto parti individuali (corrispondenti a singoli strumenti, a specifiche sezioni strumentali, a voci diverse di un coro, ecc.) e di consentirne, in fase di riproduzione, varie combinazioni di riproduzione in “Mute”. Con questo sistema l’utilizzatore ha la possibilità di ascoltare fino a otto miscelazioni dell’intero brano, ognuna delle quali priva di uno strumento diverso, e di sostituirsi allo strumento annullato realizzando anche (con un registratore esterno) registrazioni personalizzate.
L’esclusione, uno per volta, degli strumenti (o delle singole parti previste) è consentita dalla semplice commutazione A, B, C...H, effettuabile liberamente con la manopola MUTES.


MINUS 8, inserito nel percorso audio tra il CD Player e l'amplificatore, consente di decodificare il Compact Disc in formato MINUS 8, annullando l'ascolto di uno strumento scelto a piacere sugli otto disponibili (A, B, C,... H).

Minus 8 e i Compact Discs

 

1) Con i Compact Discs tradizionali (mono o stereo), MINUS 8 garantisce una riproduzione inalterata (modo Off/Bypass).


2) Con i Compact Discs tradizionali stereofonici, MINUS 8 consente di eliminare la voce (modo AVE, Advanced Vocal Eliminator). 3) Con i Compact Discs in formato esclusivo MINUS 8, si attiva la possibilità di eliminare individualmente gli otto strumenti (modo MINUS 8).

Compatibilità dei Compact Discs in formato MINUS 8

Il progetto MINUS 8 inaugura una nuova produzione di Compact Discs, specificamente codificati in formato MINUS 8. Il Compact Disc in formato MINUS 8 è comunque riproducibile in forma integrale (cioè con gli 8 strumenti miscelati in stereofonia) da qualsiasi CD Player in commercio, collegato all’impianto Hi-Fi senza il dispositivo MINUS 8.
Inoltre, il Compact Disc in formato MINUS 8 è completamente compatibile con i tre dispositivi di decodifica: MINUS 8, MINUS 4 e MINUS VOICE.

Funzionamento del dispositivo di decodifica MINUS 8

Collegato il dispositivo MINUS 8 all'amplificatore e al Compact Disc Player, inserito in quest'ultimo il CD di formato MINUS 8, si attiva il funzionamento del sistema con il selettore ON/OFF. La manopola MUTES seleziona le otto miscelazioni previste per ogni brano (A, B, C,...H), ognuna priva di uno strumento (o di una parte strumentale o vocale), come indicato nella legenda che accompagna il CD: l’utilizzatore, scelto lo strumento da annullare, ha la possibilità di ascolta il brano senza lo strumento (modo ON-MINUS 8), o integralmente con tutti gli strumenti (modo OFF/BYPASS).
Il dispositivo MINUS 8 consente anche di sostituirsi allo strumento in Mute: selezionare l’impedenza appropriata per lo strumento usato (Line è per strumenti elettrici ed elettronici, Mic è per microfoni e pick-ups applicabili a strumenti acustici), utilizzare il jack di ingresso e regolare il livello del segnale in modo da ottenere una miscelazione ottimale con gli strumenti presenti nel CD. MINUS 8 fornisce alle uscite AMPLI la miscelazione del segnale proveniente dal CD (escluso lo strumento selezionato) e dello strumento esterno. Questo modo d’utilizzo permette di creare facilmente registrazioni personalizzate su cassetta (o su altri sistemi di registrazione).
Quando il circuito MINUS 8 è attivo, l’ascolto è monoaurale.

Collegando l'amplificatore ad un registratore si possono facilmente ottenere registrazioni personalizzate della base proveniente dal CD MINUS 8 e del segnale diretto (voce o strumento). La miscelazione tra i segnali è effettuata dal controllo LEVEL.


Il circuito AVE (Advanced Vocal Eliminator)

Il circuito AVE (Advanced Vocal Eliminator), presente solo nei modelli MINUS 8 e MINUS VOICE, consente di eliminare la traccia della voce dall’ascolto di un normale Compact Disc stereofonico. Diversamente da quanto offerto da analoghi dispositivi elettronici già presenti sul mercato, il circuito AVE, nell’annullare la traccia della voce, non penalizza il contenuto audio degli altri strumenti (principalmente il basso e alcuni elementi della batteria); questo grazie ad un esclusivo progetto di discriminazione delle frequenze.
Quando il circuito AVE è attivo, l’ascolto è monoaurale.

Minus 4

In molte applicazioni musicali, nelle quali non sia necessario realizzare una registrazione personalizzata, può essere sufficiente accedere a sole quattro delle otto combinazioni di Mute offerte dai Compact Discs MINUS 8. Il MINUS 4, ad un costo molto più contenuto, mette a disposizione quattro delle otto selezioni di Mute, scelte, in fase di produzione del CD, tra le più importanti nelle applicazioni musicali.

Il MINUS 4 non dispone del circuito AVE e dell’ingresso INSTRUMENT con relativo controllo di livello. Il MINUS 4 si rivolge in modo particolare alla didattica di base ed alle esercitazioni di musica d’insieme nelle scuole.

Minus Voice

La recente affermazione del Karaoke in tutto il mondo suggerisce una naturale applicabilità del sistema MINUS 8 nel mercato dell’intrattenimento musicale. Oltre al MINUS 8, che offre tutte le funzioni necessarie al Karaoke, è stato progettato lo specifico modello MINUS VOICE, sia con capacità di esclusione della voce da qualsiasi CD stereofonico (modo AVE), sia in grado di annullare la traccia vocale contenuta nei Compact Disks codificati MINUS 8. Disponibile, ovviamente, l’ingresso microfonico e il relativo livello di segnale.

Applicazioni e mercato della tecnologia MINUS 8

La prerogativa, offerta dal sistema MINUS 8, di eliminare a piacere fino a otto strumenti individuali, unita alla economicità e alla semplicità d’uso del dispositivo di decodifica e dello stesso supporto Compact Disc, lascia intravedere una sicura affermazione del progetto, nelle applicazioni della didattica di base e avanzata, nella professione musicale, nell’intrattenimento, nella pratica teatrale, nell’apprendimento delle lingue, nel campo dei giochi per l’infanzia, nella produzione di CD-ROM interattivi con tracce audio in formato MINUS 8, ecc. Fino a questo momento, le applicazioni offerte dal sistema MINUS 8 sono assimilabili a quanto è ottenibile solo con costosi apparecchi di registrazione e riproduzione multitraccia, o con workstations computerizzate in grado di trattare e discriminare i segnali audio.
Presentiamo una rapida rassegna dei principali campi applicativi che potranno usufruire della tecnologia MINUS 8.

La didattica musicale

Didattica tradizionale

L’insegnamento di ogni strumento (incluso il canto) diventa molto più efficace grazie al sistema MINUS 8: l’insegnante, scelto un brano didatticamente significativo nel catalogo MINUS 8, propone all’allievo di esercitarsi sullo strumento, sfruttando l’insieme orchestrale presente sul disco e confrontando la propria interpretazione con l’esecuzione registrata. L’allievo può inoltre, grazie all’ingresso microfonico, registrare una propria personale versione su nastro (completa della base orchestrale), come verifica importante del proprio miglioramento tecnico.

Didattica per corrispondenza

Le scuole per corrispondenza (musicali e non) rappresentano una realtà in forte espansione in tutto il mondo. Gli attuali supporti didattici sono soprattutto libri e dispense, audiovisivi e, più recentemente, floppy disk per sistemi computerizzati. L’impiego del sistema MINUS 8 introduce un più produttivo rapporto a distanza tra gli allievi e la struttura scolastica, grazie ad un programma di esercitazioni musicali da realizzarsi con i dischi MINUS 8 e relative registrazioni personalizzate su cassetta, come documento didattico da inviare al docente.

Autoapprendimento musicale

La prerogativa del MINUS 8 di escludere, da una esecuzione multistrumentale, uno strumento a scelta, di fatto fa avverare il sogno di tutti coloro che hanno imparato a suonare ascoltando i dischi dei grandi ed esercitandosi da soli o con un gruppo di amici. MINUS 8 può mettere a disposizione i brani eseguiti dai grandi esecutori, con la grande facoltà di annullare uno degli strumenti a piacere, eseguire la stessa parte e confrontarsi continuamente con l’originale. In tal modo, ogni autodidatta può suonare “insieme con i grandi”, senza l’obbligo di costituire una band di dilettanti.

Alfabetizzazione musicale per l’infanzia

Il sistema MINUS 8 può offrire un valido e innovativo supporto per la sensibilizzazione all’ascolto della musica, problema ampiamente affrontato nelle scuole di primo grado e presso molte famiglie desiderose di formare musicalmente i giovanissimi. La possibilità di sottrarre all’ascolto di un brano, uno dopo l’altro, varie singole parti, costituisce senza dubbio un veicolo di percezione intelligente del peso timbrico ed espressivo che ogni strumento fornisce all’orchestra e al brano, risultando un presupposto importante per l’avviamento all’intonazione, al riconoscimento delle altezze sonore, all’educazione al ritmo e ai colori dell’orchestra. Da sottolineare che tali importanti contributi sono del tutto preclusi dagli attuali sistemi didattici.

Istruzione della musica nelle scuole di stato

Attualmente, l’istruzione musicale nella scuola media si attua prevalentemente con strumenti come il flauto dolce e la melodica a tastiera, su un repertorio standardizzato costituito da brani tradizionali. La natura degli strumenti adoperati, lo stesso repertorio, la mancanza di supporti ausiliari (come basi musicali ritmiche e orchestrali) sono alla base del generale disinteresse per l’apprendimento musicale. MINUS 8 può diventare un prezioso e divertente supporto didattico anche in questo settore, fornendo un catalogo di brani strumentali e corali, con la facoltà di eliminare a piacere fino a otto parti individuali da affidare agli allievi.

Creazione di un catalogo MINUS 8

I Compact Discs MINUS 8 sono supporti pensati per vasti campi di applicazione: didattica, divertimento, professionismo, ecc. Inoltre, per ogni genere musicale, MINUS 8 abbraccia un potenziale di mercato specifico, con la felice prerogativa (grazie alla fruizione multipla di ogni supporto CD) di interessare fino ad otto diversi utilizzatori per ogni Compact Disc prodotto. Per esempio, lo stesso CD di Jazz interesserà ugualmente ai pianisti, ai bassisti, ai chitarristi, agli strumentisti a fiato, ai batteristi, ecc. Da questo punto di vista, ci sembra degno di nota il fatto che il sistema MINUS 8, essendo il primo progetto multivalente, non subirà le inevitabili crisi di mercato periodicamente legate ad alcuni strumenti musicali.

Musica leggera

Tecnica sullo strumento

MINUS 8 realizza il sogno di tutti gli strumentisti (dilettanti e professionisti) che affidano la propria evoluzione tecnica all’ascolto e all’emulazione con i grandi esecutori (Led Zeppelin, Queen, Beatles, Rolling Stones, Deep Purple, Jimi Hendrix, Police, Genesis, Pink Floyd, e tanti altri). La presenza, nel catalogo di musica leggera, delle bands e dei brani più famosi costituisce una raccolta stimolante e intramontabile, con un possibile mercato direttamente proporzionale al successo storico delle bands (sono potenziali acquirenti del CD MINUS 8 anche gli stessi possessori dei dischi originali, grazie alle particolari funzioni del sistema). Per ipotizzare la fortuna di questo progetto, basti pensare che il desiderio più grande di ogni esecutore è quello di realizzare una propria registrazione con il gruppo del cuore. Per la prima volta, un semplice supporto audio stereofonico come il CD consente di separare anche i singoli elementi negli esercizi o negli assolo per batteria (charleston, tom, cassa, rullante, piatti,...).

Karaoke

I brani più popolari e gettonati nel mondo del Karaoke possono costituire il naturale catalogo in formato MINUS 8. Il modello MINUS VOICE, a costi notevolmente inferiori, è progettato per soddisfare pienamente questo specifico impiego, grazie all’ingresso microfonico, al circuito AVE e all’esclusivo circuito di annullamento proprio del sistema MINUS 8. La facoltà, inoltre, di potersi confrontare con il cantante originale del brano diventa certamente una caratteristica vincente rispetto ai prodotti attualmente offerti dal mercato, i quali forniscono solo la base strumentale.

Innovazioni e vantaggi nell'editoria di massa

L’editoria ha finora prodotto pubblicazioni periodiche in fascicoli, rivolte all’apprendimento di specifici strumenti (corso di chitarra, di tastiere, di tecniche vocali). MINUS 8 introduce una innovazione anche in questo settore, proponendo un sistema in grado di realizzare corsi periodici polistrumentali, con un conseguente mercato potenziale estremamente più vasto, dato che ogni CD può interessare anche otto diversi utilizzatori.

Musica jazz

Dal vecchio Minus One al sistema MINUS 8

Sul rudimentale, ma ancora in uso, sistema MINUS ONE (Aebersold) sono cresciute generazioni di musicisti, i quali hanno usufruito della prerogativa di escludere il basso o il pianoforte da un trio batteria-basso-pianoforte, o di sovrapporre alla base ritmico-armonica altri strumenti solisti. Il sistema MINUS 8 porta l’escludibilità strumentale fino ad otto combinazioni, implementando inoltre la facoltà di registrare la propria personale esecuzione.

Musica classica strumentale

Il sistema MINUS 8 consente ad ogni strumentista di esercitarsi da solo, ascoltando e studiando insieme con il vero organico strumentale previsto dalla partitura, in modo da perfezionare e snellire il lavoro di preparazione, senza la necessità di molte prove collettive. Per gli allievi dei conservatori e per la preparazione dei musicisti ai concorsi e alle audizioni, il catalogo MINUS 8 potrà proporre dai trii ai quartetti, fino agli ottetti più famosi nella letteratura strumentale. Come già più volte sottolineato, l’immediato confronto con l’esecuzione presente nel CD fornirà un efficace mezzo di verifica e di miglioramento tecnico a tutti i livelli di preparazione. Per avere un’idea della flessibilità del sistema, si pensi alla possibilità di avere studi ed esercizi di pianoforte differenziando la mano sinistra e la mano destra, ognuna escludibile, o ancora, nella musica liturgica per organo, si pensi alla prerogativa di dividere i due manuali e la pedaliera: queste opzioni sono altrimenti consentite solo da complessi sistemi MIDI digitali.

Lirica, operistica e musica corale

Arie d'opera ad una sola voce

Le arie d’opera con accompagnamento orchestrale o del solo pianoforte costituiscono già un mercato in fermento, ancora mancante di adeguati supporti audio (come dischi e cassette). I sistemi MINUS 8 e MINUS 4 possono adeguatamente sostituire il pianista personale, offrendo ad ogni cantante il prezioso riscontro di un esecutore professionista (peraltro escludibile). Tale opportunità sarà particolarmente apprezzata anche dagli insegnanti di canto, i quali spesso devono accollarsi il costo di un pianista nelle loro lezioni. In aggiunta a questi vantaggi, consideriamo anche l’utilità di poter escludere del tutto l’accompagnamento strumentale, potendo così analizzare scrupolosamente le tecniche e gli accorgimenti alla base del “bel canto”, come la respirazione, la dizione, il cambio di registro, le modalità del vibrato, ecc.: nessun altro dispositivo potrebbe mettere a disposizione di un cantante le sottili e preziose sfumature di una voce priva della base.

Arie d'opera a più voci

Nel campo dei duetti e in genere delle esecuzioni operistiche a più voci (Rossini, Verdi, ecc.), MINUS 8 e MINUS 4 risultano insostituibili e assolutamente innovativi, in quanto, proprio come un vero e costoso sistema di riproduzione multitraccia, consentono di selezionare a piacere le varie combinazioni vocali con le quali l’esecutore può duettare (soprano, mezzosoprano, contralto, tenore, ecc.). In tal modo, diventa molto più facile apprendere e perfezionare le parti individuali, risolvendo comodamente le parti a più voci, con evidenti vantaggi in termini di intonazione, memorizzazione e interpretazione.

Canto corale

Fino ad oggi il canto corale ha obbligato gli esecutori a fare pratica polifonica solo durante le prove con l’intero organico vocale, dato che non ha senso, per un corista, provare da solo la propria partitura. MINUS 8 e MINUS 4 offrono ad ognuno dei coristi (soprani, tenori, ecc.) la libertà di disporre sempre dell’intero coro, comprese o escluse a piacere le parti da eseguire.

Repertorio per la formazione musicale nelle scuole di stato

Le grandi pagine dell'orchestra sinfonica

MINUS 8 e MINUS 4 possono affermarsi come rivoluzionario sussidio didattico nei programmi di educazione musicale nelle scuole di stato. Grazie a questi sistemi, infatti, l’insegnante, dispone di un Compact Disc in grado sia di riprodurre integralmente le pagine più importanti e più conosciute della letteratura musicale (come Mozart, Beethoven, Vivaldi, ecc.), sia di riproporle senza una sezione strumentale (i violini primi, i violini secondi, i contrabbassi,...), invitando gli alunni a sintonizzarsi sull’importanza di tali parti e magari ad indovinare (come gioco divertente e istruttivo) quale sia la parte mancante durante un ascolto. Senza dubbio, l’indiscutibile capacità ludica del sistema MINUS 8 favorisce un più naturale e giocoso rapporto con l’insegnamento della musica.


Il repertorio per suonare a scuola

In alternativa al noioso metodo di cantare e di suonare collettivamente flauti dolci e melodiche a tastiera, MINUS 8 e MINUS 4 possono fornire un catalogo di brani strumentali e corali, con la facoltà, da parte dell’insegnante, di eliminare a piacere fino a otto parti individuali da affidare agli allievi suddivisi per sezioni strumentali.

Teatro e scuola di recitazione

Un catalogo che raccolga le più famose e rappresentate pièces teatrali (o brevi pezzi di repertorio) può diventare un importante e divertente sussidio per gli allievi di recitazione e in genere per tutti coloro che amano recitare. L’esclusione di una voce (tra un totale anche di otto parti) consente di potersi sostituire all’attore del disco e anche di registrare una personale cassetta dove un semplice dilettante duetta con un grande attore. Non marginale, inoltre, è la facoltà di scambiarsi a piacere le parti, decidendo di volta in volta l’attore da sostituire.

Giochi per l'infanzia

Con MINUS 8 è possibile realizzare CD di fiabe recitate a più voci (Cappuccetto Rosso, il lupo, il cacciatore, la nonna, ecc.), con la prerogativa di offrire ai bambini la partecipazione attiva all’interno della storia: selezionando i vari personaggi, il piccolo utilizzatore diventa di volta in volta uno dei protagonisti della fiaba, potendo realizzare anche una divertente e gratificante cassetta audio, con la fiaba personalizzata dalla propria voce e dalla propria fantasia, dato che potrà anche cambiare i dialoghi stessi. Il grande divertimento offerto da tale sistema (recitare, reinventare la storia, esibirsi, riascoltarsi, ecc.) diventa senza dubbio un forte stimolo per potenziare il bagaglio culturale del bimbo (migliorare la capacità di leggere, la dizione, la disinvoltura, l’inventiva).

Per meglio personalizzare il target giovanile del sistema MINUS 8 nei giochi per l’infanzia, è auspicabile pensare ad un dispositivo compatto e dedicato, con funzioni di lettura CD, funzioni MINUS 8 e registratore su cassetta.

Apprendimento interattivo delle lingue straniere

I sistemi più moderni per l'apprendimento delle lingue fanno ampio uso di supporti audiovisivi, basando il metodo didattico soprattutto sull'ascolto ripetuto di attori di lingua madre. Nessuno dei sistemi attuali è in grado di offrire un sistema di inserimento dell'allievo nei dialoghi. MINUS 8 può proficuamente essere impiegato come supporto integrativo anche in questo settore, consentendo, grazie all'escludibilità di ben otto parti parlate, di realizzare ambientazioni sonore a più voci, dove l'allievo può inserirsi con la propria voce, usufruendo sempre del confronto istantaneo con gli speakers originali.
Inoltre, utilizzando il più semplice dispositivo MINUS VOICE (a due sole combinazioni di Mute), si possono realizzare CD con una traccia in lingua e una traccia in italiano, in modo da offrire un sistema immediato di traduzione del testo.

CD-ROM interattivi

L’affermazione crescente e l’indirizzo prettamente didattico dei sistemi su CD-ROM può comprendere adeguatamente la tecnologia MINUS 8. Un CD-ROM è in grado di fornire testo, immagini statiche, video in movimento e una traccia audio stereofonica. La multimedialità del sistema CD-ROM può essere potenziata con la codifica MINUS 8 di otto differenti segnali audio all’interno dei due canali stereo attuali. Ovviamente, un ipotetico MINUS 8 INTERACTIVE interfacciato con il computer (via seriale o via AppleTalk) consentirebbe un controllo dei Mutes audio totalmente via software.

MINUS 8 e i sistemi equivalenti presenti sul mercato

Premesso che, al momento, il sistema MINUS 8 (e i suoi derivati MINUS 4 e MINUS VOICE) rappresenta una tecnologia del tutto innovativa e senza alcun concorrente sul mercato, desideriamo comunque confrontare MINUS 8 con i sistemi che in qualche modo si sono indirizzati su applicazioni equivalenti.

Minus One

Più che una vera e propria tecnologia, la tecnica MINUS ONE si limita a sfruttare la naturale prerogativa offerta dalla stereofonia bi-canale nell’ascolto Hi-Fi: posizionando uno strumento nel canale destro e un altro strumento nel canale sinistro, si può ascoltare ognuno dei due canali escludendo l’altro, quindi riproducendo uno dei due strumenti per volta. Tale tecnica è ampiamente impiegata nella discografia didattica legata al Jazz, come la collana Aebersold, che propone gli standards del Jazz in versione ritmico-armonica realizzata da pianoforte (registrato a sinistra), basso (a destra), batteria (al centro). Ovviamente, non è possibile escludere in nessun caso la batteria, nè di un numero maggiore di strumenti escludibili. Inoltre, l’ascolto risulta fastidiosamente sbilanciato.
Le differenze tra il sistema MINUS ONE e MINUS 8 sono evidenti e legate alla quantità di strumenti eliminabili a piacere dall’ascolto, alla facoltà di sostituirsi direttamente allo strumento annullato e alla riproduzione monoaurale sempre bilanciata su entrambi i canali. Entrambi i sistemi, comunque, adottano dischi specificamente codificati (sistema MINUS ONE e sistema MINUS 8).

Voice Killer, o Vocal Eliminator

Questa serie di dispositivi funziona con tutti i dischi stereo in commercio e lavora in modo molto simile al circuito AVE presente nei sistemi MINUS 8 e MINUS VOICE. Si tratta di una somma in controfase dei due canali sinistro e destro della stereofonia, con conseguente annullamento di tutti i segnali ugualmente presenti sui due canali, segnali quasi sempre associati alla voce (obiettivo principale del dispositivo), ma anche al basso e ad alcuni elementi della batteria. Il risultato di tali sistemi raggiunge mediamente l’abbattimento dell’80% della voce (dato che l’effetto di riverbero sulla voce non è eliminabile, in quanto stereo).
Il circuito AVE (Advanced Voice Eliminator) migliora questa tecnologia, discriminando le frequenze centrali (quindi la voce) e lasciando inalterati i segnali corrispondenti al basso e alla batteria.
La tecnologia MINUS 8 raggiunge l’abbattimento del 100% di ognuno degli strumenti di volta in volta selezionati.

Il Karaoke in audiocassetta

Si tratta di una serie di sole basi di musica leggera, registrate su audiocassetta: intorno a questo mercato sono nati apparecchi dedicati che consentono la sovrincisione della propria voce con l’aggiunta anche di riverbero. MINUS VOICE, il più economico della serie MINUS 8, dispone di ingresso microfonico e consente, oltre alla sovrincisione della propria voce alla base, di confrontare, a piacere, la versione originale completa. Con tale sistema, quindi, si può prevedere anche un autonomo mercato di dischi in formato MINUS 8, sia per il piacere di avere il disco in versione originale (facoltà del tutto preclusa al sistema Karaoke in cassetta), sia per l’intrattenimento in versione Karaoke.

Compatibilità del sistema MINUS 8 con le tecnologie esistenti

Il dispositivo MINUS 8 è completamente compatibile con tutti e tre i sistemi preesistenti appena trattati. In aggiunta, la tecnologia MINUS ONE risulta ulteriormente migliorata in fase di decodifica con MINUS 8: è possibile annullare anche lo strumento centrale (la batteria), è consentito sostituirsi allo strumento annullato, l’ascolto è sempre perfettamente bilanciato al centro. Possiamo ben credere, quindi, che il sistema MINUS 8 inauguri un nuovo mercato di dischi MINUS ONE presso i batteristi, con conseguente diffusione di dispositivi MINUS 8 presso questi e presso grossa parte degli altri strumentisti. Sapendo che l’attuale mercato di dischi MINUS ONE ha superato livelli di centinaia di migliaia di copie in U.S.A., possiamo immaginare il potenziale di mercato che il sistema MINUS 8 può coprire nel solo ambito jazzistico.

Sistema tradizionale di riproduzione del disco MINUS ONE: esclusione di un massimo di due strumentisu tre.

Sistema MINUS 8 per la riproduzione del disco MINUS ONE: esclusione fino a tre strumenti su tre.

La rigenerazione dei vecchi nastri archiviati

Uno degli aspetti più interessanti del progetto MINUS 8 è la riutilizzazione dei vecchi master multitraccia, i quali, recuperati e remixati secondo la codifica MINUS 8, possono essere riproposti sul mercato per le numerose applicazioni consentite da questo sistema. Di conseguenza, al semplice costo di codifica, brani musicali già distribuiti in versione originale e Compilation, assumono un nuovo interesse commerciale; questo perché gli stessi possessori dei brani in questione possono risultare potenziali acquirenti delle nuove versioni, date le caratteristiche offerte dal sistema MINUS 8. Di conseguenza, viene a crearsi una duplice azione di mercato:

a) vendita diretta, per la quale la stessa casa discografica recupera e ripropone i nastri dei propri archivi;

b) acquisizione e vendita, per la quale la casa produttrice e distributrice del sistema MINUS 8 acquista dall’etichetta originale i diritti di ristampa per i brani richiesti.

Inoltre, dato che il mercato dei CD MINUS 8 non richiede specificamente di presentare le ultime novità discografiche, ma piuttosto brani strumentalmente significativi ed entrati più nel patrimonio collettivo dei musicisti, più che nell’ambito del mercato di massa, l’acquisizione di tale repertorio può risultare economica e, dopo il trattamento in formato MINUS 8, anche di grande interesse commerciale.

Garanzia contro ogni forma di duplicazione

La tecnologia MINUS 8 offre una reale garanzia contro ogni forma di duplicazione del Compact Disc codificato, sia su supporti digitali (quali DAT, DCC, MD) che su audio cassette. Duplicazioni, in dominio digitale o analogico, subiscono automaticamente una trasformazione dei segnali tale da impedire una corretta utilizzazione del supporto copia in formato MINUS 8. Più dettagliatamente, la capacità di annullamento degli strumenti selezionati passa dal 100% originale al 50-80%.

MINUS 8 e i nuovi supporti digitali

Il sistema MINUS 8 è in grado di garantire il perfetto funzionamento solo su supporti digitali. L’attuale scelta del supporto Compact Disc è legata alla consolidata affermazione e ai bassi costi di produzione di tale mezzo. Mediante un opportuno trattamento in dominio digitale, è possibile immagazzinare il master audio MINUS 8 anche sui più recenti formati Digital Compact Cassette e Mini Disc.

Realizzazione di un master in formato MINUS 8

Il materiale alla base della codifica MINUS 8 deve esclusivamente essere presente su tracce separate, corrispondenti alle varie parti o strumenti che si desidera annullare durante il funzionamento del dispositivo. Dato che MINUS 8 tratta un massimo di otto segnali differenti, nel caso di master con più di otto tracce è necessario provvedere al premissaggio di gruppi di strumenti, riuniti in otto parti: batteria (corrispondente ai vari elementi individuali presenti sul multitraccia), sezione di violini, ecc.). Ogni parte, completa degli eventuali effetti di riverberazione, costituisce una delle otto combinazioni annullabili dal dispositivo di decodifica MINUS 8. Le otto parti così costituite dal multitraccia originale sono pronte per la codifica, operabile dalla console MINUS 8 Audio Mute Coder, di esclusiva proprietà dei progettisti della Modus Multimedia.

La console consente di effettuare le adeguate miscelazioni tra le parti, codifica automaticamente ogni parte e fornisce un segnale finale stereo pronto per essere trascritto sul Compact Disc.

Essendo necessario partire da master multitraccia, la musica leggera risulta essere il genere già disponibile per il trattamento MINUS 8. Per quanto riguarda il Jazz e la musica classica (spesso registrati in ripresa diretta), si suppone che le relative produzioni dovranno essere realizzate ex-novo per il sistema MINUS 8.

Caratteristiche tecniche del sistema MINUS 8

Risposta in frequenza:
Ingressi CD:
Uscite AMPLI:
Ingresso INSTRUMENT:
Alimentazione:
Assorbimento:
Consumo:
Dimensioni:
Peso:
10 Hz - 100 kHz
250 mV, 50 kOhms
250 mV, 47 kOhms
500 mV, 47 kOhms (modo LINE), 10 mV 600 Ohms (modo MIC)
Batteria da 9 Volts
46,5 mA
418 mW
143 x 83 x 70 mm
310 g (batteria inclusa)

Contenuti del CD audio dimostrativo

Il CD demo è disponibile per offrire una panoramica esauriente delle
applicazioni con MINUS 8 per tutti i generi musicali

1. W. A. Mozart - Divertimento N.1 in RE maggiore K.136
Mute channels: E Violoncello - F 1° Violino - G Viola - H 2° Violino

2. J. Haydn - Divertimento N.5 in SIb, II° tempo andante
Mute channels: C Fagotto - E Corno - F Clarinetto - G Oboe - H Flauto

3. J. Haydn - Divertimento N.5 in SIb, IV° tempo allegro
Mute channels: C Fagotto - E Corno - F Clarinetto - G Oboe - H Flauto

4. I never can say good bye
Mute channels: A Chitarra - B Organo - C Voce - D Batteria - E Basso - F Violini - G Fiati

5. Battito animale (Raf)
Mute channels: A Chitarra - B Organo - C Voce - D Batteria - E Basso - F Violini - G Fiati - H Cori

6. Harmonico (Instrumental)
Mute channels: A Chit. 1 - B Chit.2 - C Chitarra - D Batteria - E Basso - F Tappeto - G Violini - H Solista

7. Charleston Hound (Dutch Swing College Orchestra)
Mute channels: C Piano - D Batteria - E Tromba - F Sassofono - G Clarinetto - H Banjo

8. Martha my dear (Lennon-McCartney)
Mute channels: E Pianoforte - F Voce - G Violini

9. No place to go
Mute channels: A 1° Voce - B 2° Voce - C Batteria - D Basso

10. No place to go
Mute channels: A 1° Voce - B 2° Voce - C Batteria - D Basso - G Pianoforte - H Chitarra

11. W. A. Mozart - Divertimento N.1 in RE maggiore K.136
Mute channels: A Violoncello - B 1° Violino - C Viola - D 2° Violino

Progetto sviluppato nel 1995

Indietro

 

 
 
 

Azienda | Internet | Servizi | Prodotti | Contatti | Intranet
Modus Multimedia - Via Augusto Righi 30 - 50019 Sesto Fiorentino - P.IVA 04525290484 - E-mail: info@modusmultimedia.it